Il capitano lascia il comando…


Unterpertinger Benno

Un giocatore di calcio viene sempre valutato per le prestazioni in campo. Raramente la fedeltà nei confronti della società di appartenenza viene considerata una qualità fondamentale. Se così fosse, Bernhard „Benno“ Unterpertinger, storico capitano degli Jergina, sarebbe senza ombra di dubbio uno dei migliori giocatori del mondo.

Nella prossima stagione, la prima da 18 indimenticabili anni a questa parte, Benno non vestirà più la maglia del St. Georgen. La sua personalità da vero condottiero ha accompagnato gli Jergina in tutta la storia più recente: dalla salita in eccellenza, categoria che è stata difesa per anni con onore, fino al titolo di campioni e la conseguente salita in serie D e relativa salvezza.

Benno non è uomo di grandi discorsi e di tante parole, uno sguardo in questi anni è già stato sufficente ai suoi compagni per capire cosa c’era da fare. Benno è un duro nello spogliatoio, perchè sa che questo è anche il compito di un vero capitano. Spesso si è infortunato ma ha dimostrato cosa vuol dire lavorare per ritornare in campo più forte di prima. Benno è un giocatore appassionato e un osservatore anche critico dell’operato della società, fattori che sono stati particolarmente apprezzati.

In 18 anni di attività tra le nostre file, Benno ha dimostrato che un giocatore fedele può essere anche un giocatore vincente. Per questo l’ASC St. Georgen lo vuole ringraziare di cuore!!!

Grazie Benno!!!

Diventa tifoso

Scroll to top