Pareggio clamoroso per gli Jergina contro il Giorgione!


bach.jpeg

Il duello tra le neopromosse del girone C della Serie D non è stata certo una partita per deboli di cuore: molto combattuta, con tante reti, ma anche tanti falli.

All‘ inizio il Giorgione pressa molto, ma Pietersteiner e Piffrader (che su un occasione ha di nuovo salvato di testa sulla linea di porta) riescono a mantenere il risultato sullo 0:0. Il gioco del Giorgione poi perde di velocità e il St. Georgen riesce a creare delle occasioni con Mair Hansi e Bachlechner. I giocatori di entrambe le squadre perdono brillantezza in questa fase di gioco e si commettono molti errori. Il risultato resta sullo 0:0 alla fine del primo tempo.

Nella seconda frazione sembra di vedere due squadre completamente diverse in campo. Al 50° minuto il St. Georgen si porta in vantaggio con un gol di Bachlechner e neanche un minuto dopo il Giorgione riesce a pareggiare sfruttando il momento di euforia del St. Georgen. Poco dopo vanno in vantaggio i padroni di casa con un gol di testa. Gli Jergina provano a reagire, ma non riescono a mettere in pericolo la porta avversaria. Al contrario, il Giorgione segna ancora, su punizione il 3:1. La partita ormai sembra essere già decisa, anche perché Gabriel Brugger, difensore centrale, poco dopo il terzo gol dei padroni di casa, viene espulso.

Al 70° minuto Morini effettua due cambi: entra il portiere Pasquazzo e l’ attaccante Mair Peter. Solo cinque minuti dopo entra anche Senoner al posto di Mair Hansi.

Dopo l’ annullamento del 4:1 per il Giorgione, il St. Georgen comincia a fare sul serio. Soprattutto Peter Mair mette in difficoltà la difesa dei padroni di casa. Al 80° minuto quest‘ ultimo subisce un fallo nell‘ area di rigore e Mayr Armin esegue dal dischetto e mette dentro per il 3:2. Gli Jergina provano il tutto per tutto e al 90° minuto ottengono un calcio di punizione, che “Pepi” Senoner mette in rete di testa. Il risultato finale è 3:3.

Anche con un uomo in meno il St.Georgen recupera lo svantaggio di due reti contro la forte squadra di Castelfranco Veneto.  Ora gli Jergina hanno 19 punti e rimangono ancora nella parte centrale della calssifica.

Formazioni:

St.Georgen:
Pietersteiner (Pasquazzo), Holzner, Brugger, Althuber, Harrasser, Unterpertinger, Mayr Armin, Obrist, Piffrader (Mair Peter), Mair Hansjörg (Senoner), Bachlechner;
Allenatore: Patrizio Morini

Giorgione Calcio:
Lorello, Malerba, Busá, Campagnolo, Peruzzo, Rostellato, Niero, Loro, Anane, Gazzola, Riello;
Allenatore: Stefano Esposito

Arbitro: Giovanni Vito Calogiuri di Lecce

Spettatori: ca. 250

Diventa tifoso

Scroll to top